· · Commenti

MARIO PAGLIARO - Il designer che gioca con gli incastri

· · Commenti

La prima volta che mi sono imbattuto nel "sistema" Mario Pagliaro è stato ad una edizione di qualche anno fa del salone satellite. Manifestazione cadetta - per nuovi talenti - che si tiene ogni anno all'interno del Salone del mobile di Milano. Difficile non notare i prodotti di questo giovane designer Napoletano. Creazioni in legno, tagliate al laser, ed assemblabili manualmente e facilmente da chiunque. Di sicuro qualcosa di diverso da quello che ero abituato a vedere nella scena italiana.

Un prodotto di design al limite del "fai da te". Gli incastri lo rendono un sistema unico nel suo genere. Furbo, funzionale e divertente come uno di quei giochi old-school che tanto ci ricordano la nostra infanzia. Per questo motivo ho deciso di incontrarlo per una chiacchierata alla scoperta dei suoi prodotti e di come siano nati.

 

Mario, più che parlare di prodotto, con te si deve parlare di "sistema". Ci spieghi un po come è nato, e cosa ti ha dato l'idea?

L'idea nasce dopo aver scoperto i mobili dei grandi maestri del dopoguerra. Da rietveld a le corbusier, il loro design rigoroso e funzionale capace di arrivare fino ai giorni nostri.

Trasferendo cambiando e aggiornando i disegni, con il taglio laser si è aperto un mondo costituito da incastri guidati da una continua ricerca di un metodo attraverso il quale, combinando gli incastri tra di loro si sarebbe potuto ottenere qualsiasi tipo di mobile. Dalle sedie ai tavoli, fino ad armadi e librerie. Tutto può essere progettato.

Tutti i prodotti realizzati con il tuo sistema (carriola a parte) sono smontabili e rimontabili in pochi minuti senza l'uso di alcun tipo di attrezzo?

Esattamente. Tutti i prodotti si possono montare senza l'utilizzo di utensili ma solo ed esclusivamente con le mani grazie alla precisione ottenuta attraverso il taglio laser. Questo sistema permette a chiunque di poter fruire facilmente di questi arredi. Anche montarli e smontarli all'esigenza. In più, il loro essere smontabili permette di poterli racchiudere in un comodo packaging adatto alle spedizioni online. Ogni prodotto, infatti, arriva a casa in un comodo pacco compatto, studiato appositamente per le spedizioni.

Ed ogni prodotto è realizzato interamente in legno a partire da un pannello (o più di uno in caso di prodotti più grossi). Possiamo dire che, oltre ad essere belli ed innovativi, sono prodotti estremamente naturali ed ecologici?

Ogni prodotto è realizzato con un unico ed esclusivo materiale: ossia il multistrato di betulla. In questo modo si ottiene in effetti, un mobile ecologico e completamente ecosostenibile.

Un idea che ti ha portato anche a presentare i tuoi prodotti al salone satellite. Come è stata come esperienza?

Giunto alla definizione di un metodo costruttivo ho pensato di presentarlo al salone satellite. Era la prima volta per me ad una manifestazione del genere, ma nonostante questo, i miei prodotti sono stati apprezzati talmente tanto che sono stato uno dei 4 designer selezionati tra i 650 che hanno partecipato all'esposizione.

Un risultato inaspettato e di enorme importanza, contando che i designer venivano da tutto il mondo. Questa selezione mi ha permesso di avere un corner dedicato all'interno della Rinascente a Milano. Una bella vetrina per me e per i miei mobili, fuori dal circuito degli addetti al lavoro. In una delle vetrine più prestigiose di Milano e d'Italia.

Con un sistema del genere, si potrebbe potenzialmente creare ogni tipo di arredo. Cosa dobbiamo aspettarci per il futuro?

I vantaggi che offre questo sistema sono innumerevoli. Il suo sviluppo, se ben interpretato apre a nuove frontiere. Si potrebbe parlare perfino ad arrivare ad arredare intere abitazioni e spazi autoportanti sempre riconducibili a singoli elementi.

 

Guarda tutti i prodotti di Mario Pagliaro